Foto, Amore e Fantasia

Foto, Amore e Fantasia

Share Button

Foto, Amore e Fantasia

Ogni giorno viviamo momenti magici. Un caffè presentato con uno smile di crema al latte, il colore del cielo mentre guidiamo, i boccioli di primavera che stanno spuntando sulle nostre piante…tante piccole immagini di vita impresse nella nostra memoria. Quando la fretta e le tensioni non ci soverchiano, ci capita di cogliere e vivere questi attimi con una maggiore consapevolezza e profondità d’animo. E in quei momenti cosa facciamo? Zac! Afferriamo il nostro smartphone – che ci segue fedele in ogni spazio della nostra vita – e “fissiamo l’attimo” con uno scatto.

Nella migliore delle ipotesi riusciamo a condividerlo sui social per rendere per un attimo “migliore” la vita dei nostri amici, accompagnando la foto da un bel pensiero.

Troppe altre volte, invece, gli scatti rimangono nel nostro smartphone o nel pc.

Foto, Amore e Fantasia

 

Ancor più vero se si tratta di ciò che è più intimo.

Amiamo cogliere le espressioni di chi amiamo, fissiamo in pixel le ricorrenze più importanti che segnano la nostra vita, ricordiamo con immagini momenti che segnano esperienze e ciò che di valore ci rappresenta.

Foto, Amore e Fantasia

Attimi emozionanti, ma pur sempre “attimi”.

 

E poi?

E poi viene il bello. Cosa fare di memorie digitali piene di ricordi?

Oggi si chiama “scatto compulsivo” e è una sorta di sindrome dei giorni nostri di cui tutti – chi più, chi meno – soffriamo.

 

Suvvia, non è una malattia!

A noi #verypeopleinside, piace vedere sempre il bicchiere mezzo pieno.

E’ una grande opportunità che ci viene data di fissare momenti ricchi d’amore.

Partendo quindi da questo atteggiamento, spazio alla fantasia!

Occorre solo un pizzico di buona volontà – questo sì – ma come in tutte le cose che richiedono pazienza e dedizione, il risultato appaga di gran lunga il tempo dedicato.

Foto, Amore e Fantasia

Alcune idee?

Realizzare foto-album (ce ne sono di tutti i tipi!). E’ l’idea più classica – che rimane tuttavia sempre molto valida. Conservare a lungo libri di foto realizzati in “sana carta” (anche qui, scelta di tipi di stampa e grafica ampissima!) da condividere con semplicità in ogni momento.

 

Usare gli scatti migliori per gadgets: borse, tazze colazioni, poster per la casa, adesivi decorativi…. Idea carina e utile spesso come idea-regalo per nonni, o per recalo-ricordo di ricorrenze importanti come lauree, matrimoni, anniversari.

Foto, Amore e Fantasia

A noi piace l’idea di utilizzare gli scatti più significativi per creare vere e proprie “gallery di vita” in casa.   Complice la primavera e magari una bella rinfrescata alle pareti, reinventiamo con creatività il nostro spazio più intimo.

Alcuni importanti passaggi:

  1. Fare “spazio”. Le foto sono già ricche da sole. Occorrono spazi vuoti
  2. Individuare lo spazio. La camera da letto, regina di spazio. Ma anche corridoni, rampe di scale, spazi in cucina o in bagno, spazi sopra le finestre delle mansarde…   Ri-consideriamo lo spazio della nostra casa in modo creativo!
  3. Individuiamo il tema, meglio se specifico. Un viaggio, una ricorrenza, un tema adatto allo spazio (es. scatti attinenti al cibo in cucina), generico (spazi aperti, cieli, tramonti..) o scatti e sequenze di vita in ordine cronologico (fidanzamento, matrimonio, nascite..)
  4. Forma e tecnica di fissaggio. Semplice è meglio. Cornici bianche o anche solo foto fitte-fitte fissate con nastri adesivi di carta. Oggi sono in gran voga i “washi tape” – i cugini giapponesi del nostro adesivo di carta tradizionale, rivisitati con mille fantasie.

 

Non c’è dubbio. La vostra casa ne guadagnerà in termini di personalizzazione ed emozione. A tutto vantaggio della qualità delle nostre giornate.

 

Foto, amore e fantasia.

Siamo certi che stai già pensando alla “tua idea”.

E se vorrai condividerla con noi di #dinamikasystem, saremo felici!

 

 

 

Share Button

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>