Qualità del Sonno

È naturale che tale argomento meriti un particolarissimo approfondimento, ed è proprio ciò che viene fatto durante le nostre consulenze sul Sonno personalizzate, affrontando anche specifici aspetti di ciò che la ricerca medica insegna in questo settore, mettendo le persone nella condizione di comprendere queste tematiche in maniera molto esaustiva, come è giusto che sia, perché in sostanza è della nostra SALUTE che stiamo parlando.

Infatti durante le nostre consulenze, cerchiamo di comprendere al meglio “COME DORMIRE IN MODO IGIENICAMENTE SANO E ORTOPEDICAMENTE CORRETTO”.

È probabile che molti concordino sul fatto che “un sonno salutare sia importante quanto un’alimentazione sana e corretta”.

È senza dubbio altrettanto importante, ma la differenza è che:

di un’alimentazione sana, più o meno tutti ne conoscono l’importanza, e molti stanno attenti a non commettere dannosi errori; riguardo il sonno salutare invece, più o meno tutti ne conoscono l’importanza, ma pochi badano a rispettarla. Basta pensare che in Italia pochi abusano costantemente di cibi grassi e fritti, mentre molti dormono ancora su materassi a molle o in lana. Eppure è chiaro a tutti che sia altrettanto importante, se non di più!

Certo, per quanto riguarda l’alimentazione, anche per chi non è particolarmente esperto in materia, è molto facile comprendere l’enorme differenza fra
“togliersi la fame” e “nutrirsi correttamente”. Ebbene, la stessa enorme differenza c’è, sebbene molti la trascurino, fra il “semplice dormire” e riuscire invece ad ottenere lo scopo del dormire, che è quello di “riposarsi e rigenerarsi”.

Molte persone vanno a letto accontentandosi della semplice sensazione di dormire bene; spesso durante le nostre serate informative ci sentiamo dire: “io quando rientro dal lavoro, sono così stanco che potrei tranquillamente dormire a terra”.

Non vi è alcun dubbio!

Se si è davvero stanchi, ci si può addormentare anche a terra; ma immaginate di farlo ripetutamente… È facile intuire l’enorme danno che giorno dopo giorno ci si andrebbe a procurare. Test clinici hanno ampiamente dimostrato che, anche se si è convinti di dormire bene sempre e ovunque, non bisogna mai trascurare il fatto che, scorrette posture e scarsa attenzione riguardo gli aspetti igienici del letto, possono essere causa di dannosi disturbi, e questo non perché uno non dorme, ma semplicemente per una bassa qualità del riposo (naturalmente quando si parla degli aspetti igienici del letto, non ci si riferisce al normale cambio delle lenzuola, bensì a ciò che negli anni si va a formare all’interno dei “comuni” materassi).

Essendo lo scopo del dormire quello di riposare e rigenerarsi, dormire senza i necessari accorgimenti, significa scegliere di rinunciare allo scopo della dormita stessa, è un po’ come scegliere di lavorare rinunciando ad essere remunerati…